Intorno ad una poesia di Antonio Pibiri | Tramutare parole in lucciole, in stami

POCHI AMICI * MOLTO AMORE :: Il blog di Carmine Mangone

Il poeta e amico sassarese Antonio Pibiri mi ha dedicato su Facebook – il 27 aprile 2016 – la poesia che segue. In calce, trovate una mia scrittura breve a mo’ di ringraziamento.

Hyuro


Per i poeti naturalisti
con l’occhio numeroso
e la seconda casa sui tetti.

Per gli apicoltori, i terrafondai
col nero di china sotto l’unghia
e le altre spezzate dai lampi.

Per lo sguardo inabitabile
che segna un confine silenzioso
di cerri e roverelle,
e le braccia pronte ai cuccioli.

Per loro solamente
che amo,
gli animali fantastici
verranno dal cielo!

(a Carmine M. e la sua casa nel Cilento)

ANTONIO PIBIRI


ad Antonio

Abbiamo capovolto le attenzioni dei maestri riportando le nuvole nel nostro pensiero.
In una casa piena di gatti, rivoluzione è andar coi cani.
Ogni giorno ha il suo miele, la sua potenza. Alle risorse nettarifere, corrono pensieri, corpi – l’inesausto.
Possedere tante morti in miniatura di cui…

View original post 47 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s