Parlare di abolizionismo carcerario è come parlare di abbattimento del capitalismo!

contromaelstrom

Parlare di abolizionismo carcerario è come parlare di abbattimento del capitalismo!

L’abolizionismo carcerario non riguarda un aspetto isolato del sistema sanzionatorio basato sulla reclusione carceraria. Per alcuni, tra cui io, per abolizionismo intendiamo qualcosa di più ampio del riferimento alla sola galera come groviglio di mura, sbarre, urla e secondini. Intendiamo riferirci al senso più ampio del termine per individuare e sottoporre a critica non una sola parte del sistema della giustizia criminale, ma il sistema stesso della giustizia nel suo complesso: l’ambito dell’ordinamentogiudiziario e del diritto stesso.

Riteniamo questo un vero e proprio “problema sociale”, non fa parte della soluzione del “dilagare della criminalità” ma ne è una delle cause. La sua abolizione è l’unica risposta adeguata al problema medesimo.

Abolizionismo è soprattutto una prospettiva, un metodo di indagine e di ricerca, di attività concrete e militanti applicate al sistema della giustizia criminale,

View original post 962 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s