Il controllo repressivo territoriale: il Daspo cittadino

contromaelstrom

Prende corpo il previsto controllo repressivo territoriale:  il Daspo cittadino

da: Il Sole 24 Ore, del 17 aprile 2016

Sicurezza, arriva il Daspo cittadino

Pronto il decreto del governo per rendere più vivibili le aree urbane. Un “Daspo cittadino” per allontanare chiunque commetta reati contro la sicurezza nelle città. Una serie di regole più severe sul degrado urbano, la vivibilità dei centri, il decoro nelle strade. Con una stretta, in particolare, contro gli ambulanti che vendono prodotti contraffatti. Sono soprattutto immigrati.

Matteo Renzi, in un’intervista ieri al Resto del Carlino, ha detto che “a maggio il governo interverrà con una legge sulla sicurezza nelle città”. A scanso di equivoci, ha precisato: non si tratta “certo di militarizzare” i centri abitati. L’annuncio del presidente del Consiglio riguarda un testo ben noto agli addetti ai lavori, elaborato a lungo dai tecnici del ministero dell’Interno di concerto con il dicastero della…

View original post 440 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s