In un modo tutto nostro, siamo andati in culo anche alla poesia

POCHI AMICI * MOLTO AMORE :: Il blog di Carmine Mangone

image

per Angela F., principessa delle coccinelle

Cos’è l’amore, se non la caduta dell’eternità in due corpi intelligenti?

Non eravamo destinati ad amarci, eppure siamo qui, ci amiamo, ci balocchiamo ogni giorno col possibile.
Le parole girano a vuoto, la primavera stenta; i corpi invece no.
In un modo tutto nostro, siamo andati in culo anche alla poesia.

Adorata, come il foglio che lascio in bianco per non tradire il libro.

La tua pelle bianca sta al foglio bianco come l’amore sta al libro che blandisce anche l’incendio.

Mentre i tuoi sguardi danno il verderame alle parole, la bella stagione trasalisce.

C’è ancora troppa letteratura, ancora troppa enfasi tra le mie parole. Devo quindi metterle a nudo così come spoglio te?
Ma una volta spogliate? Che cosa diventano le parole? Dove s’infilerà il sesso del mio discorso? E quale lingua potrò mai assumere tra le tue cosce?

Le parole si spogliano…

View original post 38 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s