Poesia, amica tenace dei nostri amori

POCHI AMICI * MOLTO AMORE :: Il blog di Carmine Mangone

[ La mia post-fazione a: Roberto Belli, Quaderno nero, autoproduzione, 2015. ]

bataille

1

quanto più mi vedo costretto a
reagire a un modo venerabile
tanto più il mio contorno si rafforza
mutuando dalle azioni egoiste
il vero patrimonio della comunanza

Roberto Belli, QN 60

Siamo ancora qui, a parlare di poesia, ad abbracciare una contesa tra poesia e mondo, come se non ci fosse una morte, come se non fossimo destinati anche noi all’incessante compostaggio della materia.
Immagino Roberto intento a sorridermi e a ripetere quel suo “ritornello” che mi è così caro: non finirà mai.
Ecco. Voi potete terminare la lettura del suo Quaderno nero – lettura faticosa, nenia impervia – e restare insoddisfatti, quasi irritati dall’inutilità di ciò che avete appena letto, senza intuire che è proprio l’inutilità della poesia a rilanciare ciò che va assolutamente vissuto.
Certo, potete sempre annodare tutti i fili, affondare le…

View original post 1,541 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s