Dopo il 13 novembre. Riflettiamo!

contromaelstrom

Undici giorni sono passati da quel 13 novembre 2015 quando un piacevole sabato sera parigino è stato sconvolto da numerosi attentati con 130 morti e numerosissimi feriti.

Scemate le consuete giaculatorie dei media e dei politici, allarmi parossistici, chiacchiere inutili sempre più condite di razzismo e xenofobia squallida e ignorante, proviamo a riflettere su quello che questa tragedia può insegnarci.

Ma come! – diranno i più – c’è bisogno di una tragedia col suo portato di morte e sangue per imparare qualcosa? Evidentemente si! Questo ci insegna la storia dell’umanità; ne è prova la letteratura sviluppatasi intorno alle tragedie, e non solo, eccezionali quelle greche, che sono lì a ricordarcelo.

Oggi alcune cose sono chiare, senza far ricorso ad analisi elaborate e dotte, gli stessi protagonisti le hanno affermate:

-Chi finanza e arma Isis?

Inizialmente sono state le Fondazioni saudite e dei paesi del Golfo, poi la Turchia, la GB…

View original post 1,909 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s