Conflitto di classe e sovversione nel mondo arabo

contromaelstrom

Brevi cenni su alcune attività conflittuali e sovversive sanguinose del proletariato e delle masse povere arabe contro gli sfruttatori, mai ricordate.

L’INCENDIO DEL CAIRO

Sabato 26 gennaio 1952, poco prima di mezzogiorno partono i roghi. Obiettivi sono i luoghi del divertimento e dei ricchi del Cairo e Alessandria.

«A mezzogiorno il quartiere moderno, centro degli affari, è in fiamme. … le tragiche macerie fumanti di quella sera non erano soltanto quelle dei “quartieri alti” del Cairo: erano anche le macerie di un’epoca, di un sistema, di una società, dei rapporti fra un popolo e un potere, erano i frutti perversi di una lunga tensione rivoluzionaria che ne chiamava altre». (il 23 luglio dello stesso anno, gli “ufficiali liberi” guidati da Nasser prendono il potere) [Jean Lacouture – Nasser – Ed Riuniti 1972 pag. 79]

«In effetti, dopo la prima scintilla le larghe masse si…

View original post 980 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s