1980 12 14 Paese Sera – Per l’accusa Valpreda fu uno strumento dei fascisti: anche per lui l’ergastolo

12 dicembre 1969 Piazza Fontana Strage di Stato

1980 12 14 Paese - per accusa Valpreda strumento

Il PG rilancia nella sua requisitoria la discussa testimonianza del tassista Rolandi

Per l’accusa Valpreda fu uno strumento dei fascisti: anche per lui l’ergastolo

L’incredibile tesi del magistrato: mise le bombe ma forse non voleva provocare la strage

Catanzaro, 14 – Cinque sono le condanne all’ergastolo che il procuratore generale chiede a conclusione della sua requisitoria al processo d’appello per la strage di piazza Fontana. In sintesi: conferma della sentenza di primo grado per Freda, Ventura e Giannettini; annullamento del verdetto della Corte d’assise che assolse Pietro Valpreda e Mario Merlino e condanna all’ergastolo anche per questi due imputati.

Previsioni confermate, dunque. E il PG, come si vede, ha clamorosamente ribaltato molte delle posizioni assunte dall’accusa nel precedente dibattimento: è il caso di ricordare che il PM, al processo di primo grado, aveva chiesto l’assoluzione di Valpreda e di Merlino.

Vedremo di capire, in sede di commento, i motivi che…

View original post 696 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s