Grato agli ulivi fermi del desiderio

POCHI AMICI * MOLTO AMORE :: Il blog di Carmine Mangone

PaulLaurenzi9



alla mia Zaffetta

Ho aperto la vita
a un branco di efelidi.

Mostrarmi un seno per non mostrarmi alla morte,
avrai detto,
e l’incontro sia pure nel caldo, nel gioco,
a tu per tu con la decisione che non
perderemo,
se la decisione siamo noi.

Grato agli ulivi fermi del desiderio,
alle tue cosce di rame dolce,
ai miei corpi che ne fanno uno per te.

14 luglio 2015. In alto: opera di Paul Laurenzi.


*

Nel silenzio della notte, la voce di Emma Kirkby che canta Purcell. Puro incanto. Delizia. Note d’acqua sorgiva che blandiscono la mia stanchezza.
Sono in piedi dalle 5. Due ore e mezza di lavoro nell’uliveto dalle 6 alle 8:30. La mia prima volta con un decespugliatore, a tagliare erba alta mezzo metro. Non male, me la sono cavata non male. Ne avrò ora per almeno una settimana o forse più.
Possiedo decine di dischi…

View original post 455 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s