Il 1974 di Carlos Santana

Venerato Maestro Oppure

Santana - Borboletta

Anno fitto di uscite, per Carlos Santana, il 1974. In maggio vede la luce in Giappone il triplo live “Lotus”, in luglio viene pubblicato un “Greatest Hits” con brani dai primi tre LP e in settembre è la volta di “Illuminations”, discussa collaborazione del chitarrista con Alice Coltrane. E da lì a poche settimane, in ottobre, tocca all’album più atteso dagli appassionati, che in ogni caso non hanno dovuto attenderlo molto visto che “Welcome” non risale che a undici mesi prima. Critica tiepida con quello e anche il pubblico non è che si sia entusiasmato a giudicare da un piazzamento, un numero 25 nella classifica di “Billboard”, che è il più basso di sempre per un gruppo che con i quattro 33 giri precedenti aveva collezionato due numeri uno e vendite milionarie. Va meglio con “Borboletta”, sebbene i fasti (post-)woodstockiani restino distanti. Se il filone è quello occhieggiante a funk…

View original post 222 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s