1972 02 5 Umanità Nova – No alla giustizia di Stato! No alla repressione!

12 dicembre 1969 Piazza Fontana Strage di Stato

1972 02 5 Umanità Nova - No alla giustizia di Stato! No alla repressione!

Le bombe del 12 dicembre hanno segnato il culmine della manovra provocatoria, messa in atto dallo Stato contro la classe operaia in lotta, che ha avuto come «killers » i fascisti, i cui momenti essenziali sono stati le bombe del 25 aprile a Milano, gli attentati sui treni dell’8 agosto ’69.

Di questi e di altri attentati minori il potere costituito ha sempre indicato gli anarchici come responsabili.

I compagni accusati delle bombe del 25 aprile a Milano sono stati tutti riconosciuti innocenti, e dopo 2 anni di carcere preventivo sono stati liberati.

Adesso lo Stato sta montando la farsa finale contro i compagni accusati delle bombe del 12 dicembre 1969. Dopo oltre due anni di carcere preventivo, dopo la scomparsa prematura di molti testimoni chiave, ora che gli imputati sono fisicamente e psichicamente provati, lo Stato celebrerà il suo processo-farsa in un’aula che a malapena riuscirà a contenere tutti gli…

View original post 114 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s