1971 12 25 Umanità Nova – I compagni non dimenticano. A Milano l’anniversario dell’assassinio di Pinelli

12 dicembre 1969 Piazza Fontana Strage di Stato

1971 12 25 Umanità Nova - I compagni non dimenticano

Milano, 15 dicembre, la città è semiparalizzata da un enorme spiegamento di polizia. C’è aria di stato d’assedio, ovunque si parla dei diecimila agenti convogliati da varie località nei giorni scorsi ed ammassati nelle caserme milanesi.

Fin dalle prime ore del pomeriggio tutta la zona circostante la questura è presidiata da uomini in assetto di guerra, ogni incrocio è sorvegliato da robuste pattuglie collegate da una fitta rete di radiotelegrafisti in divisa ed in borghese che trasmettono ininterrottamente notizie ed impressioni. Abbiamo personalmente sentito trasmettere, con voci concitate, frasi come queste: «Eccoli! Vengono dalla Statale. Sono molti ma a gruppi, sembrano pacifici!».

Effettivamente provengono dall’università dove, nell’aula magna letteralmente gremita, quelli che erano riusciti ad entrare avevano assistito alla proiezione di alcuni filmati sulla vicenda Pinelli. Vengono in gruppi di 20 o 30, da tutte le strade verso via Fatebenefratelli; seri, pensierosi ma decisi. Solo alcuni hanno un garofano rosso…

View original post 309 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s