Quando mi fai l’amore in bocca

POCHI AMICI * MOLTO AMORE :: Il blog di Carmine Mangone

[ Una scelta di poesie dalla prima sezione di Mai troppo tardi per le fragole (edizioni l’Orecchio di Van Gogh, 2009). Le foto sono della giapponese Emi Arankuji. ]

1800millimètre_Emi-Arankuji_3

Diorama surrealista della donna amata

i tuoi occhi sono un campo di battaglia dove i
gigli rosso-sangue fanno la posta ai
tramonti dell’uomo
la tua amigdala è un dovere sempre rinviato e
da rinviare
il tuo collo è tutta la meraviglia che c’è nel
collasso di una stella
le tue scapole sono un nido di esigenze e
fulgori cifrati
il tuo plesso solare non divide
ma impera
il tuo ombelico è un conto in sospeso tra i
seni e il pube
le tue reni sono belle come le
radure colme d’erica che m’invento ogni notte
le tue anche non ancheggiano invano
le tue cosce sono il vivo blasone della
fermezza
le tue caviglie si ricavano da un’equazione
di grado n…

View original post 408 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s