1972 03 11 Umanità Nova – Stoccolma Corteo per la strage

12 dicembre 1969 Piazza Fontana Strage di Stato

1972 03 11 Umanità Nova - Stoccolma Corteo per la strage

Stoccolma: Corteo per la strage

Da Sergelstorg, un corteo si è diretto verso l’ambasciata italiana scortato da considerevoli forze di polizia.

Alcuni grossi striscioni «Valpreda libero. Pinelli vendicato» e «Pinelli Lambrakis la mano è la stessa» e «Operai fermiamo il fascismo internazionale», numerose le bandiere nere dei gruppi anarchici e nel mezzo si notava la bandiera della L.S. dalla SAC (sindacato anarchico)

Giunti dinanzi all’ambasciata italiana è stata letta una risoluzione che afferma come fosse gratuito dire che gli anarchici mettono le bombe e come si fosse raggiunta la certezza che le bombe sono state messe dai fascisti. Veniva quindi accusata la polizia italiana dell’assassinio di Pinelli e si denunciava tutto lo apparato statala (polizia, magistratura, governo, partiti) di obiettiva collaborazione nella strage e di aver arrestato degli innocenti. Si aggiungeva che il Comitato Pinelli, promotore della manifestazione, avrebbe iniziato una forte campagna par far conoscere anche in Svezia la…

View original post 111 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s