Come per un tentato amore

POCHI AMICI * MOLTO AMORE :: Il blog di Carmine Mangone

Poussiere d’etoiles-Ludovic-Florent1

Venga il danno. In ciò che di necessità ebbi contro. Venga pure senza nessun preavviso. Ma che almeno. Prenda la strada più breve.
Solo deboli rimedi s’opporranno al lusso mentale che è in me.
Incerto. E nondimeno qui.
(Sono un poeta “impossibile”, snaturato, nient’affatto idoneo al contegno della parola).
Per evitare ogni confusione, il fondo della notte resterà sempre e solo “il fondo della notte”.
Poco importa che la luce sia ancora un’idea morale. Natura caravaggesca del mio pensiero: si deve prestare la mente alla noncuranza del sole, anche a costo di smarrirsi in pieno giorno.
I poeti? Agrimensori dell’inezia figurata.

*

«Siete tutti così stanchi – e in realtà solo perché non concentrate i vostri pensieri su un piano affatto semplice eppure grandioso» (Paul Scheerbart).
– Aprirsi all’immanenza degli altri, o all’imminenza della loro critica.
Tienimi per mano. Piccola mia. Non lasciarmi andare.
La verità dell’amore non è mai…

View original post 699 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s